CONSUMARE PREFERIBILMENTE
IN BUONA COMPAGNIA

Per accedere devi essere maggiorenne.
Inserisci la tua data di nascita.

Torna al ricettario

Scopri le ricette della tradizione italiana dalla A alla Z

Scopri le ricette della tradizione italiana dalla A alla Z
Birra Moretti
L

L come Lasagne

L come Lasagne

Porzioni: 4 – Preparazione: 140 min. – Cottura: 15 min.

Ingredienti

  • Pasta all’uovo per lasagna circa 500 g
  • Parmigiano reggiano grattugiato 250 g

Ragù

  • Carne di suino macinata o pancetta fresca 250 g
  • Polpa di manzo tritata 250 g
  • Passata di pomodoro
  • Carote 50 g
  • Cipolle 50 g
  • Sedano 50 g
  • Latte intero 40 g
  • Olio Extra vergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Vino bianco 250 gr
  • Acqua 2 l
  • Sale qb
  • Pepe nero qb

Besciamella

  • Latte intero 1l
  • Burro 10 g
  • Farina tipo 00 100 g
  • Noce moscata grattugiata qb
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

Ragù

  1. Iniziate a preparare il soffritto per il ragù tagliando a cubetti le carote, la cipolla e il sedano.
  2. Mettete sul fuoco un tegame capiente con dell’olio e rosolate il soffritto a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto.
  3. Ora versate in padella tutta la carne e separatela aiutandovi con un cucchiaio di legno. Cuocete per dieci minuti continuando a rimestare la carne. Una volta che la carne sarà ben rosolata, sfumate con il vino bianco e quando sarà completamente evaporato aggiungete la passata di pomodoro, un litro di acqua e un pizzico di sale.
  4. Cuocete a fuoco basso per circa un’ora, poi aggiungete un altro litro d’acqua e cuocete per un’altra ora o comunque fino a quando avrete ottenuto un ragù denso, ma non asciutto. Infine aggiungete il latte, mescolate e lasciate riposare.

Besciamella

  1. In un pentolino sciogliete il burro a pezzetti e toglietelo dal fuoco. Aggiungete la farina setacciata mescolando costantemente con una frusta evitando la formazione di grumi. Riponete il pentolino sul fuoco e versate lentamente il latte mescolando continuamente.
  2. Aggiungete sale e noce moscata grattugiata, mescolando gli ingredienti energicamente e mantenendo il fuoco dolce per 5 minuti, fino a far raddensare il composto.
  3. In alternativa, potete utilizzare besciamella pronta in cartone che trovate in vendita nei supermercati.

Lasagne

  1. Prendete una pirofila di circa 30 x 20 centimetri e iniziate disponendo uno strato uniforme di besciamella, poi adagiate le sfoglie di lasagna a coprire il fondo.
  2. Versate nuovamente uno strato sottile di besciamella e copritela con uno di ragù e di parmigiano grattugiato. Ora coprite con un altro strato di sfoglia per lasagna e poi besciamella, ragù e parmigiano e ripetete la procedura fino a riempire la teglia.
  3. Preriscaldate il forno ventilato a 180° e cuocete per 15 minuti.
  4. Perché le vostre lasagne siano perfette dovranno avere una leggera crosticina dorata in superficie.
  5. Sfornatele e portatele in tavola ma lasciatele intiepidire prima di servire.

Curiosità

Uno dei simboli stessi dell’italianità, in grado di coniugare radici antiche a numerose varianti regionali; le origini delle lasagne sono contese tra Roma, Bologna e Napoli.
Inizialmente si trattava di un pasticcio di pasta e carne alla rinfusa.
Con l’avvento della pasta all’uovo nel Nord Italia, in epoca rinascimentale, nacque una ricetta che prevedeva l‘alternarsi di strati di pasta e di formaggio: è probabilmente dall’unione di questa pietanza con le vecchie lasagne romane che, nel ‘600, nacquero in Emilia le odierne lasagne, completate un secolo più tardi dall’arrivo della salsa di pomodoro da Napoli.